Cold Outreach for Recruiters 101: Come trovare e assumere i migliori talenti

Cold Outreach per i reclutatori

I reclutatori possono attrarre i migliori talenti stabilendo obiettivi di reclutamento e adottando misure attuabili per raggiungerli. La migliore pratica prevede la ricerca di candidati e l'invio di copie di posta elettronica convincenti. Non dimenticare di personalizzare le tue e-mail e di concludere con un chiaro invito all'azione, in modo che il candidato sappia cosa fare dopo.

Sapevi che la maggior parte dei reclutatori si affida alla diffusione della posta elettronica per assumere nuovi talenti? 

Un sondaggio del 2019 ha rilevato che l'e-mail è il canale di reclutamento più popolare in 37.2% adozione rispetto a LinkedIn, telefono e riunioni di persona.

Mentre la diffusione della posta elettronica fredda e il reclutamento vanno di pari passo, solo pochi reclutatori utilizzano i canali di posta elettronica in modo efficace. Una buona strategia di posta elettronica di reclutamento dovrebbe includere una sequenza di follow-up.

Questo post esplora come trovare e assumere i migliori talenti come recruiter.

Continua a leggere per scoprire diversi suggerimenti attuabili da implementare nella tua prossima campagna di reclutamento.

1. Stabilire processi e obiettivi di reclutamento

Sebbene l'automazione ti consenta di inviare e-mail a numerosi potenziali clienti, devi prima creare un elenco di potenziali assunzioni. È l'unico modo per inviare e-mail altamente mirate che si distinguono. Fortunatamente, gli strumenti di automazione e pianificazione ridurranno il carico delle risorse umane.

Alcuni buoni obiettivi per un reclutatore includono:

  • Assumere i migliori talenti
  • Semplificazione del processo di reclutamento
  • Abbassare i costi di assunzione

Una volta stabilito il tuo sensibilizzazione a freddo obiettivi, questi suggerimenti ti aiuteranno a impostare il tuo processo di reclutamento:

Usa gli strumenti di automazione della posta elettronica per inviare e-mail

Ottieni l'accesso a uno strumento che può aiutarti a segmentare i tuoi candidati in base ai ruoli, inviare e-mail in batch a ciascun gruppo, pianificare e-mail di follow-up e traccia i tassi di apertura.

L'automazione semplifica l'invio di quante più e-mail possibili ai potenziali assunti. 

Ecco perché molti reclutatori preferiscono automatizzare le prime fasi del loro processo di reclutamento.

L'intelligenza artificiale è utile?

Fonte

Usa gli strumenti di pianificazione per tenere traccia delle interviste

Ottieni l'accesso a un eccellente strumento di pianificazione degli appuntamenti come Appointlet. Ti aiuterà organizzare, programmare e gestire le riunioni con potenziali candidati. Condividi semplicemente il link della riunione nella tua e-mail di sensibilizzazione e lascia che il candidato scelga il momento ideale. Il software aggiungerà automaticamente la riunione al tuo calendario una volta che un candidato la prenota.

strumento di pianificazione degli appuntamenti

Con questo strumento di pianificazione, puoi vedere tutte le interviste imminenti in un unico posto e apportare le modifiche che desideri. Puoi anche inviare promemoria tempestivi ai potenziali assunti per evitare mancate presentazioni.

2. Candidati alla ricerca

Puoi trovare facilmente informazioni sui tuoi potenziali candidati tramite LinkedIn, Facebook e altre fonti disponibili. 

Cerca quanto segue:

  • Competenze e qualifiche del candidato
  • La loro passata esperienza lavorativa
  • I loro obiettivi di carriera
  • Il loro attuale stato/posizione occupazionale

Devi solo concentrarti sulle informazioni rilevanti per il ruolo lavorativo. In questo modo, puoi essere certo di raggiungere il candidato giusto con una copia dell'e-mail che risuona con loro. 

Una volta identificati i candidati di alta qualità, puoi utilizzare Hunter's Cerca e-mail per individuare i loro indirizzi e-mail utilizzando il loro nome e il nome della società.

verificatore di posta elettronica hunter.io

3. Scrivi una copia convincente dell'e-mail

L'invio di email di grande impatto aumenterà il numero di risposte che riceverai dai candidati. 

Prima di iniziare, chiediti cosa vuoi ottenere. 

Stabilire obiettivi chiari per la tua copia dell'e-mail ti aiuterà a creare uno schema per rispondere alle domande più importanti come:

  • Per chi è questa e-mail?
  • Qual è lo scopo dell'invio dell'e-mail?
  • L'e-mail richiede un allegato?
  • Che tono di scrittura dovrei usare?
  • Qual è il miglior CTA e dove dovrei inserirlo?
  • Come inizio/fine l'e-mail?

Una buona struttura dell'e-mail ridimensionerà le tue strategie di reclutamento e lascerà comunque spazio per migliorare la copia dell'e-mail.

Ecco un esempio di una buona bozza di reclutamento:

Modello di email di reclutamento

Successivamente, devi scrivere e-mail fredde pertinenti, precise e uniche. 

Le linee guida seguenti ti aiuteranno a scrivere e-mail di reclutamento convincenti:

  • Mantieni la tua email breve
  • Personalizzalo per il ricevitore
  • Sfrutta la personalizzazione dell'immagine
  • Evita lo slang o il gergo
  • Non dimenticare di seguire
  • pagina di pagamento questi modelli di email per nutrire i migliori candidati 

4. Concentrati sulle righe dell'oggetto

Il tuo potenziale candidato vedrà prima la riga dell'oggetto. Quindi, devi renderlo breve, puntuale e personalizzato. 

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a scrivere le righe dell'oggetto per attirare i candidati:

Lusingare il candidato

L'esperimento di Grapevine sull'effetto dell'adulazione nelle e-mail di vendita ha prodotto a 50% percentuale di clic superiore e tasso di risposta superiore del 25%! Alla gente piacciono i complimenti, quindi prova a inserirne uno nelle tue e-mail. 

Ecco alcuni ottimi esempi:

  • "(Nome), (nome dell'azienda) è impressionato dal tuo background!"
  • "Alla ricerca di talento software, ti ho trovato, (Nome)."
  • "(Nome), il tuo curriculum impressionante ha catturato il mio interesse!"

Fate la vostra ricerca

La ricerca dei tuoi candidati ti aiuterà a soddisfare i loro interessi e a tenerli coinvolti sin dalla prima volta che leggono l'oggetto della tua email nella loro casella di posta.

Usare il loro nome e altre informazioni personali è un ottimo modo per iniziare quando stai reclutando e-reclutando.

Ad esempio, "Ciao Diane, immaginati mentre crei [inserisci un prodotto dal loro profilo Linkedin] su [inserisci il nome della tua azienda]?"

Puoi diventare super creativo con i tuoi sforzi di personalizzazione. 

Esplora il profilo LinkedIn e l'attività del tuo candidato per raccogliere tutti i dati di cui hai bisogno.

Incuriosisci le tue potenziali assunzioni

Scrivi righe di argomenti intriganti, ma assicurati che non diano tutto via. 

Ad esempio, "Il lavoro dei tuoi sogni [titolo del lavoro] presso [nome dell'azienda] è aperto per te!"

Ecco alcuni esempi di come dovrebbero essere le linee tematiche di reclutamento eccellenti:

  • [Nome azienda] sta cercando autori di contenuti
  • Posizione di Product Manager aperta presso [nome azienda]
  • Posizione di Data Engineer disponibile a Brooklyn, NY

Gli argomenti di cui sopra sono brevi, precisi e carichi di valore, motivo per cui sono efficaci per attirare candidati idonei. 

Cerca di evitare frasi lunghe e fuorvianti.

Non avere fretta quando scrivi le righe dell'oggetto del reclutamento. Prenditi il ​​tuo tempo e fallo bene!

5. Personalizza la tua sensibilizzazione

Più le tue email saranno personalizzate, maggiori saranno le possibilità di essere lette. Quindi, usa tutte le informazioni che hai raccolto nella sequenza di email di sensibilizzazione. 

Le informazioni di personalizzazione più comuni che troverai nella maggior parte delle e-mail includono nome e città. 

Ma prova a portare ulteriormente la personalizzazione della tua e-mail. Ad esempio, puoi includere il giorno della settimana.

Dire cose come "Spero che il tuo lunedì stia andando alla grande" può aiutarti a rendere la tua email fresca. 

Puoi anche andare oltre facendo un complimento e includendo la loro azienda o il titolo di lavoro. Ad esempio, "So che Deloitte ha alcuni dei migliori auditor del mondo".

Puoi anche diventare più creativo quando scrivi il corpo dell'email.

Ad esempio, puoi citare un'app sviluppata dal team del destinatario nel tempo libero o una conversazione che ha avuto sui social media. 

Ecco un esempio che funziona: "Ho avuto un'esperienza fantastica usando la tua nuova app: connettiamoci".

6. Mantieni le tue e-mail brevi e includi CTA

Una buona email di reclutamento deve essere facile da leggere, offrire solo informazioni rilevanti e dire al lettore cosa fare dopo. Sii chiaro e il più diretto possibile. 

Ricordati di avere un chiaro invito all'azione nelle tue email.

Non aggiungere più di un CTA, che può confondere i candidati. Un chiaro CTA consente alle tue potenziali assunzioni di fare facilmente il passo successivo.

Includi una CTA nelle tue e-mail di sensibilizzazione fredda per il reclutamento

L'esempio sopra va dritto al punto e include un chiaro CTA, rendendo facile per i candidati fare il passo successivo. Inoltre, fornisce ulteriori informazioni per aiutare il processo di assunzione.

7. Creare una sequenza di follow-up

Molte e-mail non ricevono risposta dopo il primo tentativo, quindi è importante automatizzare la sequenza di follow-up. 

Ecco alcuni suggerimenti per creare la sequenza di follow-up:

Aggiungi valore ad ogni follow-up

Assicurati che ogni follow-up fornisca un valore aggiuntivo per i tuoi candidati.

Cold Outreach for Recruiters: utilizza sequenze di follow-up

Scrivi una linea di apertura accattivante.

Inizia il tuo freddo follow-up con qualcosa di accattivante e personalizzato. È più probabile che tu riceva una risposta quando lo fai. Evita le linee di apertura opache e sfocate.

Oltre a inchiodare la riga dell'oggetto, devi lucidare la riga di apertura per attirare l'interesse del candidato a saperne di più sulla tua offerta.

Tenerlo corto

Scrivi brevi e-mail di follow-up. Dovrebbe contenere solo dettagli pertinenti e diretti al punto. Evita frasi prolisse.

Sarebbe meglio sembrare fiduciosi nella tua scrittura. Parole come solo, prova, pensa, forse, o qualunque cosa ti faccia sembrare insicuro.

Invece di "Cercherò di tenerti aggiornato durante tutto il processo", dovresti scrivere: "Ti terrò informato, ma ho una domanda. Sarai disponibile per una riunione di dieci minuti domani mattina?"

Automatizza le email di follow-up in blocco

Quando hai a che fare con un piccolo numero di potenziali assunzioni, puoi scrivere ogni follow-up da zero. Ma scrivere da zero centinaia di e-mail di follow-up richiede molto tempo. In questo caso, utilizzare strumenti di automazione di sensibilizzazione a freddo. Questo aiuta a ottimizzare il tuo gioco di gestione delle attività.

Aggiungi un invito all'azione convincente

Fai sapere ai tuoi candidati cosa dovrebbero fare dopo aver letto la tua email. Quindi, termina la tua e-mail di follow-up con un CTA chiaro e irresistibile.

Ecco un buon esempio:

Modello di email di sensibilizzazione a freddo di invito all'azione per i reclutatori

Concludendo

Puoi migliorare la tua campagna di sensibilizzazione a freddo attraverso l'automazione e la personalizzazione della posta elettronica. Cerca le tue potenziali assunzioni su LinkedIn e altri siti di social media per informazioni rilevanti per il ruolo lavorativo. Quindi, scrivi una copia convincente dell'e-mail per convincere i migliori talenti.

Mantieni le tue email brevi e chiare. Assicurati di guidare i tuoi lettori attraverso i passaggi successivi da eseguire con un semplice CTA. Infine, è una buona cosa da fare per risparmiare tempo e rimanere personale allo stesso tempo.

Puoi anche automatizzare la pianificazione dei colloqui e l'invio di promemoria ai candidati con Appointlet.

Inizia oggi stesso con Appointlet e goditi una pianificazione senza interruzioni!

Irina Maltseva

Irina Maltseva

Irina è la responsabile del marketing di Cacciatore. Le piace lavorare su strategie di marketing inbound e di prodotto. Nel tempo libero, intrattiene il suo gatto Persie e raccoglie miglia aeree.

Lo strumento online n. 1 per la pianificazione delle riunioni