Etichetta e-mail: cosa dire quando si condivide il link dell'appuntamento

Invio di un'e-mail

Pianificare un orario per incontrare i clienti può essere frustrante, a causa dell'elevato volume di e-mail richieste. Appuntamento risolve questo problema con una pagina di prenotazione automatizzata e di facile utilizzo. Ora puoi comunicare la tua disponibilità con un unico collegamento ipertestuale, quindi è importante che la tua email sia ben scritta e di facile comprensione.

Suggerimento n. 1: conosci il tuo pubblico

Quando contatti un cliente con un link di prenotazione, è importante conoscere le sue aspettative in anticipo. Ecco alcuni tipi di clienti che richiedono cure extra:

  • Clienti low-tech: Per i clienti che hanno difficoltà a utilizzare i computer, l'idea di uno strumento di pianificazione potrebbe essere estranea. Non aver paura di aggiungere una o due frasi per far sapere loro cosa aspettarsi dalla tua pagina di prenotazione.
  • Clienti di alto livello: I clienti che pagano il massimo per i tuoi servizi potrebbero essere sorpresi di vedere la soluzione di pianificazione automatizzata. Inserisci il link di prenotazione con un tono di voce caldo e amichevole. Assicurati di comunicare che lo strumento di prenotazione farà risparmiare loro tempo.
  • Servizio Clienti: Quando invii il tuo link di prenotazione a un cliente che sta aspettando assistenza, può essere utile aggiungere alcune frasi con una diagnosi iniziale. Fai sapere loro che entrerai in maggiori dettagli durante la riunione programmata.
  • Prospettive di vendita: Questo invito alla prenotazione rappresenta una fase importante nella canalizzazione di conversione, quindi la tua copia e-mail dovrebbe continuare a educare e guidare il potenziale cliente verso il tuo obiettivo finale.

Suggerimento n. 2: gli elementi essenziali

Indipendentemente da chi stai parlando, queste funzionalità principali dovrebbero essere sempre presenti nell'e-mail di prenotazione:

  1. Oggetto dell'email: Tenere il oggetto dell'email semplice e puntuale, con una lunghezza di 2-7 parole che indicano il tipo di incontro da programmare.
  2. Apertura: Sii educato e professionale. Un'apertura come "Caro [nome]" è appropriata per le e-mail formali. Considera un'alternativa basata sul tempo come "Buongiorno [nome]" o anche "Ciao [nome]" per un tono professionale casual.
  3. Paragrafo di apertura: Il messaggio dovrebbe aprirsi con una chiara proposta di valore che identifichi lo scopo della nomina. Anche se hai parlato con loro di recente, non fa mai male offrire una breve spiegazione.
  4. Prefazione link prenotazione (opzionale)Nota: se stabilisci che il cliente/destinatario potrebbe non avere familiarità con l'automazione della pianificazione, puoi fargli sapere come funziona e perché usi Appointlet. Tienilo su una o due frasi.
  5. Link per la prenotazione: Utilizza la funzione di condivisione di Appointlet per fornire loro il link di prenotazione appropriato.
  6. Chiusura: Offri una dichiarazione finale e un'osservazione conclusiva. La formalità dell'osservazione di chiusura dipende dal cliente.

Prenotazione Email Demo per Agenzia di Design

Ecco un esempio di un modello di email che potrebbe essere utilizzato per la maggior parte dei casi d'uso:

Soggetto: Prenota un momento per la nostra consulenza sul marchio

Apertura: Ciao Melissa,

Paragrafo di apertura: È stato bello parlare con te questo pomeriggio. Vorrei proporre una chiamata di scoperta della durata di un'ora, momento in cui possiamo ulteriormente decomprimere gli obiettivi di marketing di [Azienda].

Link di prenotazione Prefazione: Per programmare un orario con me, fai clic sul link sottostante e trova un orario adatto a te:

Link per la prenotazione: http://company-name.www.appointlet.com/s/12345

Chiusura: Se hai domande prima della prenotazione, rispondi a questa email e fammi sapere!

Cordiali saluti,

Mark Johnson, consulente del marchio senior

Nome azienda

Suggerimento n. 3: il tempismo è essenziale

Avendo investito tempo nella preparazione della pagina di prenotazione e dei modelli di posta elettronica, sarebbe un peccato affrettare il passaggio finale di questo processo. Ecco un paio di considerazioni importanti per la tempistica della tua email:

  • Il momento migliore per inviare un'e-mail di prenotazione è dopo una conversazione. Sei fresco nella mente del cliente e il messaggio fornirà continuità. Preparare l'e-mail in anticipo per evitare ritardi.
  • Scopri qual è il loro programma di lavoro. Una volta che lo sai, puoi evitare i cappucci terminali. Le persone che lavorano in un turno standard dal lunedì al venerdì tendono ad essere più reattive alle e-mail di prenotazione di metà settimana e mezzogiorno.
  • Evita i giorni festivi e le vacanze. Può essere utile chiedere in anticipo ai clienti il ​​programma delle vacanze. Prendi nota della loro disponibilità per assicurarti che i messaggi non vadano persi nella loro casella di posta.
 

Ezra Sandzer-Bell

Ezra Sandzer-Bell lavora presso Appointlet come responsabile del marketing di prodotto e difensore dei clienti. Ha aiutato migliaia di clienti a migliorare il flusso di lavoro di pianificazione online. Al di fuori del lavoro, è un insegnante di teoria musicale e fondatore di a società di software musicale.

Lo strumento online n. 1 per la pianificazione delle riunioni