10 consigli degli esperti B2B per trovare l'equilibrio tra lavoro e vita privata

equilibrio tra lavoro e vita

Diciamo la verità. L'ufficio tradizionale è cambiato rispetto a quello che era anche un paio di anni fa. La pandemia ci ha visto spostare i nostri spazi di lavoro dalle prevedibili routine 9-5 a imbarazzanti riunioni a distanza con i colleghi appena caduti dal letto. L'equilibrio tra lavoro e vita privata delle persone è stato interrotto.

Abbiamo dimostrato la nostra creatività, ma non senza stress. Abbiamo riso, pianto e lavorato insieme attraverso grandi distanze colmate da connessioni Internet ingombranti. Quando le cose iniziano a stabilizzarsi con la fine della pandemia, è tempo di valutare il danno e trovare una strada da seguire.

La stranezza iniziale del lavoro a distanza sta diventando la nuova normalità, con molti dipendenti molto più felici nelle loro nuove impostazioni più flessibili. D'altra parte, molti dipendenti hanno riscontrato che la loro vita lavorativa si è riversata nel loro tempo di qualità poiché il lavoro a distanza offuscava il confine tra lavoro e gioco.

Con questo spirito, abbiamo parlato con undici influencer B2B per avere la loro opinione sull'equilibrio tra mondo e vita nel mondo post-COVID. Molte di queste risposte ci hanno sorpreso e ci hanno fornito una visione approfondita dell'argomento che speriamo di condividere con voi di seguito.

Pronto? Immergiamoci!

Mantenere le riunioni remote professionali

Michael Buckbee è il fondatore di Domini usati delicatamente, un'azienda SEO focalizzata sull'acquisizione di domini di alto valore in scadenza.

Fusi orari 

D: Come apparivano le tue riunioni prima della pandemia (remote o meno)?

“Prima della pandemia, eravamo già un team remoto con una forte enfasi sulla vendita a distanza. Per gli incontri con persone esterne all'azienda, ci siamo davvero impegnati per un aspetto "professionale" con il nostro background di riunioni poiché eravamo preoccupati di essere percepiti come scadenti o meno professionali poiché lavoravamo tutti da casa".

Takeaway:

Michael era già abituato a un ambiente globale a causa della natura mondiale del suo lavoro. Tuttavia, una cosa che è rimasta coerente è stato il suo desiderio di rendere i suoi incontri il più belli possibile. Gli schermi verdi non erano sufficienti, poiché chiunque con Zoom può farlo. Aveva bisogno di una posizione piacevole da cui trasmettere.

D: Come sono cambiate le tue riunioni dopo la pandemia?

“In tutto il settore, c'è stato un grande relax in termini di ciò che è considerato professionale in una riunione. Ho avuto numerosi incontri con dirigenti di grandi aziende in cui indossavano una maglietta mentre bambini e animali domestici giravano in sottofondo".

Takeaway:

Prima della Pandemia, le riunioni professionali erano uniformi nella loro aderenza agli ornamenti della condotta professionale. Poi, tuttavia, i lavoratori hanno iniziato a portare il loro atteggiamento di casa nel lavoro a casa e nessuno ha sollevato storie. Da allora, gli incontri sono diventati un po' più rilassati e "divertenti".

D: Hai dovuto affrontare complicazioni di pianificazione quando si tratta di riunioni a distanza?

“Con tutti che lavorano in remoto e si trasferiscono in residenze più adatte a lavorare da casa, è necessario bloccare il fuso orario che si sta designando nella riunione e quindi fare i conti per inserirlo nell'ora locale di tutti. Altrimenti, qualcuno commetterà un errore e si presenterà con un'ora di ritardo".

Takeaway:

Non c'è modo di travestirsi: le differenze di fuso orario possono essere un vero problema. Michael ha risolto questo problema bloccandol'ora della riunione e assicurarsi che tutti lo sapessero in base al loro fuso orario. Se anche una sola persona sbaglia, può rovinare la riunione. Automatizzare la traduzione del fuso orario con un'app come Appuntamento è sempre una buona soluzione praticabile.

impostazioni del fuso orario

D: Hai suggerimenti per la pianificazione di riunioni remote/virtuali?

“A volte le persone si sentono scoraggiate quando chiedi loro di utilizzare uno strumento di pianificazione automatizzato, quindi di solito dico: 'Sono felice di passare del tempo con te tramite e-mail o, se è più semplice, puoi utilizzare il mio link. ' Il 100% delle volte usano il link.

Takeaway:

A volte le soluzioni migliori sono quelle più semplici. In questo caso, lo è pianificazione delle riunioni in outsourcing a strumenti come Appointlet.

Solo le riunioni remote essenziali 

obiettivi chiari

Georgi Todorov è il fondatore di ThriveMyWay, un rinomato blog incentrato sulla fornitura di informazioni agli imprenditori di tutto il mondo.

D: Quali sfide hai affrontato con le riunioni a distanza?

"Non ho mai lavorato in un ufficio, ho sempre lavorato online, ma per me è importante che ogni riunione a cui partecipo abbia un obiettivo chiaro e non sia solo una riunione di recupero o di rendicontazione".

"Per gli introversi come me, le riunioni potrebbero essere un dispendio di energie, quindi penso al risultato che voglio ottenere dalla riunione".

Takeaway:

Quando le abitudini lavorative si sbilanciano, possono iniziare a mettere a dura prova la nostra vita quotidiana. Ecco perché gli imprenditori come Todorov rinunciano alle videoconferenze a meno che non servano a uno scopo essenziale. Esistono altri modi per comunicare i rapporti sulle riunioni, ad esempio Telaio or Clip allentate.

Software di pianificazione e agenda delle riunioni

Prima il video

James Norquay è il fondatore di Prosperità Media, una società SEO specializzata al servizio di una clientela globale.

D: Come apparivano le tue riunioni prima della pandemia (remote o meno)?

Abbiamo avuto più incontri di persona nel nostro ufficio con clienti e partner. Ora potremmo averne 1-2 al mese. Prima di questo, ne avevamo forse 1-2 al giorno.

Takeaway:

Prima della pandemia, James teneva incontri di persona sostanzialmente più spesso. Ora, in un mondo dominato da Zoom, quegli incontri di persona si tengono solo una frazione delle volte e probabilmente riservati a conversazioni critiche.

D: Come sono cambiate le tue riunioni dopo la pandemia?

Abbiamo molte più riunioni su Google Meet e Zoom nel mercato odierno. Anche le sessioni sono più brevi rispetto al passato.

Takeaway:

Per James, le riunioni erano un grande evento pianificato da tutti. Ora, sono molto più frequenti, improvvisati e al punto. Una riunione ben organizzata autorizza i lavoratori a essere più produttivo.

D: Hai suggerimenti per la pianificazione di riunioni remote/virtuali? 

“In primo luogo, usa il diverso strumenti di pianificazione quando si organizzano riunioni. Fa risparmiare tempo a tutti. In secondo luogo, avere un'agenda della riunione e convincere qualcuno a prendere appunti durante la riunione può essere utile".

"Infine, può anche essere utile registrare riunioni e condividerle con membri temporali in diversi fusi orari".

Takeaway:

Il verdetto è: tutti coloro che fanno riunioni a distanza amano gli strumenti di pianificazione. Per Prosperity Media, l'utilizzo di questi strumenti per pianificare e organizzare le riunioni allevia un enorme carico dai piedi dei suoi dipendenti. Per chi si trova in un fuso orario lontano, consiglia di condividere le registrazioni della sessione, in modo da non perdere informazioni importanti.

Pianificazione delle pause tra le riunioni

Fai delle pause

Shayla Price è la fondatrice di PrimoStats, un database ricercabile di statistiche di marketing curate.

D: Come sono cambiate le tue riunioni dopo la pandemia e qual è stato il loro impatto sull'equilibrio tra lavoro e vita privata? 

“Le mie riunioni a distanza sono raddoppiate dopo la pandemia. In questa nuova normalità, la maggior parte delle aziende tenta di ricreare la cadenza degli incontri di persona. Dagli happy hour di Zoom alle riunioni del personale della durata di un'ora, io e i miei colleghi lottiamo per trovare la soluzione giusta. È utile impostare delle pause tra le riunioni, quando possibile".

Takeaway:

Per Shayla, è ancora un mondo di test e sperimentazione mentre il suo team cerca di riscattare l'equilibrio tra lavoro e vita privata dai confini ormai confusi tra lavoro e tempo libero. Tuttavia, una cosa è certa: questi incontri stanno accadendo molti più spesso. Avere riunioni frequenti non è necessariamente problematico, ammesso che tu non esageri. Altrimenti, rischi di lasciare la tua squadra esausta nel caos. Prendi in considerazione l'aggiunta di pause o tempi di buffer tra le riunioni per concederti (e la tua squadra) un attimo di respiro.

incontrare i buffer per l'equilibrio tra lavoro e vita privata

D: Hai dovuto affrontare complicazioni di pianificazione quando si tratta di riunioni a distanza?

“Bilanciare la vita e il lavoro mentre si è a casa comporta complicazioni di programmazione. Come neogenitori, è importante avere flessibilità nella giornata lavorativa. Quindi, potrei non essere in grado di partecipare a una riunione a distanza delle 8:XNUMX o di partecipare a tutte le riunioni del personale a causa degli appuntamenti del medico".

Takeaway:

Ci sono pochi casi in cui equilibrio tra lavoro e vita è più rilevante della maternità. In quanto neogenitore con obblighi da adempiere, Shayla non può partecipare a tutti gli incontri. Nelle situazioni in cui i membri del team non possono organizzare riunioni, il software di registrazione diventa più utile che mai.

D: Hai suggerimenti per la pianificazione di riunioni remote/virtuali?

“Fai attenzione se hai bisogno di una riunione o meno. Quindi, invita solo le parti interessate chiave e prepara un'agenda. Se tutti non possono partecipare all'incontro, registralo".

Takeaway:

Non tutti devono presentarsi a ogni riunione. Prima di te inviare inviti, assicurati che ogni destinatario abbia un motivo valido per essere presente. Inoltre, è buona norma consentire a qualcuno di andarsene se il suo scopo per partecipare alla riunione è completo.

L'adozione di queste semplici misure renderà più facile l'equilibrio tra lavoro e vita privata per tutti poiché i loro orari non saranno così gravosi. Hai solo così tanto tempo per riunioni e lavoro; non puoi avere tutto in una volta.

Riunioni vs comunicazione asincrona  

Video asincrono

Matt Redler è il fondatore e CEO di Pantera, una piattaforma di assunzione di nuova generazione.

D: Puoi suggerire suggerimenti per la pianificazione di riunioni remote in diversi fusi orari?

“Gli incontri in tutti i fusi orari sono più importanti che mai poiché il lavoro a distanza offre ai datori di lavoro l'accesso a un pool di talenti globale. Di conseguenza, gli strumenti che confrontano più calendari o inviano link alle persone a fasce orarie di prenotazione nel loro fuso orario sono utili.

“Un'altra cosa da considerare quando si lavora con i team remoti è: 'Deve davvero essere una riunione? Forse no.' Ecco dove comunicazione asincrona entra in gioco, un termine che usiamo per le culture in cui i dipendenti non sono nervosi tutto il giorno, rispondono immediatamente ai messaggi o saltano su una chiamata in un attimo.

“Se eseguita in modo efficace, la comunicazione asincrona significa che le persone possono svolgere un lavoro approfondito quando funziona meglio per loro, portando a una maggiore produttività ed efficienza. 

“Funziona meglio quando ci sono chiare aspettative sulla rapidità con cui le persone dovrebbero rispondere ai messaggi, quali messaggi sono più urgenti di altri e, naturalmente, in quali scenari è semplicemente meglio partecipare a una riunione a distanza. Quindi c'è un tempo per le riunioni a distanza e un tempo per la comunicazione asincrona".

Takeaway:

I tempi di costrizione tendono a provocare attacchi di creatività e la pandemia non ha fatto eccezione. Riunioni a distanza si è rivelato immensamente utile per colmare le distanze dovute alla quarantena, qualcosa che non sarebbe stato possibile 20 anni fa.

Tuttavia, lasciava ancora qualcosa a desiderare. Il cambiamento radicale degli orari rendeva la pianificazione delle riunioni frenetica e spesso impossibile. "È anche possibile pianificare questo incontro, ed è anche necessario?" Così è nato software per riunioni asincrone, un enorme regalo per la gestione del tempo.

Combattere la fatica dello zoom

Zoom fatica

Brian Casel è il fondatore di ZipMessage, una piattaforma di messaggistica video asincrona.

D: Hai dovuto affrontare complicazioni di pianificazione quando si tratta di riunioni a distanza?

"Zoom Fatica è un vero problema per molti team remoti in questi giorni. Sia i compagni di squadra che i clienti scoprono che non stanno lavorando in modo produttivo quando gran parte del loro tempo è occupato dalle chiamate Zoom".

Takeaway:

Negli ultimi tempi, i professionisti hanno riscontrato una disillusione collettiva nei confronti del fenomeno della "stanchezza da zoom". Manager del mondo: solo perché tu può tenere una riunione non significa te dovrebbero. Mantenere gli obblighi al minimo è la chiave per il benessere sul posto di lavoro.

Socializzare alle riunioni: la regola dell'8%. 

Regola del 8%

Michael Alexis è l'amministratore delegato di Teambuilding, una rinomata azienda focalizzata sul miglioramento delle dinamiche di gruppo in tutto il mondo.

D: Hai suggerimenti per la pianificazione di riunioni remote/virtuali?

“Il mio consiglio n. 1 per le riunioni remote è aggiungere un buffer di cinque minuti all'orario programmato. Questi cinque minuti consentono di seguire la Regola dell'8%, che stabilisce che l'8% del tempo in ogni riunione dovrebbe essere dedicato ad attività ricreative e sociali.

“Ad esempio, potresti porre una rapida serie di domande rompighiaccio o alcuni suggerimenti per curiosità. Questa volta è così importante, soprattutto dopo la pandemia, perché promuove il legame, una migliore comunicazione, il coinvolgimento e altro ancora. Avrai riunioni più efficienti e team più efficaci!”

Takeaway:

Dalla sua esperienza nel team building, Michael offre dei consigli unici e preziosi ai manager: dedica alcuni dei tuoi incontri al divertimento! Sostiene che le riunioni divertenti creano team migliori e più produttivi su tutta la linea.

Un aspetto professionale nelle videoconferenze

Forma

Ben Walker è il fondatore e CEO di Outsourcing della trascrizione, un'azienda al servizio di organizzazioni di tutto il mondo con servizi di trascrizione eccezionali.

D: Quali informazioni vorresti condividere sulle riunioni a distanza?

“Suggerisco caldamente di vestirsi per l'occasione, fare la doccia e pettinarsi. Penso che possa dare una brutta occhiata se tu o qualcun altro nella riunione non siete completamente preparati e vestiti per il lavoro.

“Mi rendo conto che questa è una chiamata a distanza e che molte persone lavoreranno da casa; Penso ancora che dimostri che sei pronto per partire e che hai investito pienamente nell'incontro. Anche se ciò significa maglietta e jeans, assicurati che la maglietta sia pulita e che non abbia buchi o macchie".

Takeaway:

Mentre alcune aziende hanno accettato la "casualizzazione" delle riunioni a distanza, Ben si oppone a questo sentimento. Invece, crede che anche se un partecipante si unisce comodamente da casa, è comunque un professionista e dovrebbe comportarsi come tale.

Se qualcuno dà l'impressione di non prendere sul serio il proprio lavoro, può avere un impatto negativo sul morale dei dipendenti e sulle impressioni dei clienti.

Agenda delle riunioni con promemoria automatici

Obiettivi

David Bitton è il co-fondatore e CMO di DoorLoop, una soluzione completa per la gestione della proprietà.

D: Hai suggerimenti per la pianificazione di riunioni remote/virtuali?

“Le riunioni a distanza all'inizio ci hanno messo in difficoltà, ma siamo stati in grado di farcela senza alcuno sforzo. Questo è ciò che abbiamo fatto:

“Crea una sequenza temporale: nessuno vuole partecipare a una riunione senza conoscerne gli obiettivi o il motivo per cui si tiene. Ai partecipanti deve essere fornito un piano dettagliato che includa argomenti essenziali, orari di inizio e fine, partecipanti e qualsiasi lettura richiesta.

“Con un'agenda ben pianificata, tutti hanno il tempo di prepararsi in anticipo e avere un'idea di quanto durerà la riunione in modo da poter organizzare le proprie giornate di conseguenza. Ciò garantisce che tutti inizino sulla stessa pagina.

“Imposta un promemoria: gli inviti alle riunioni possono scomparire facilmente nel flusso di e-mail, messaggi e altre notifiche che i dipendenti ricevono durante una giornata lavorativa. Per evitare ciò, pianifichiamo promemoria automatici delle riunioni con almeno 15 minuti o un'ora di anticipo per garantire che nessuno perda le tracce delle riunioni".

Takeaway:

Per David, coloro che vengono alle adunanze impreparati si preparano al disastro. Innanzitutto, chiarisci gli obiettivi del tuo incontro con un itinerario completo. Un approccio casuale alle riunioni è una cattiva pratica nella gestione del tempo e un contributo principale al burnout di Zoom.

In secondo luogo, utilizzare uno strumento di pianificazione come Appointlet per l'invio promemoria automatici ai partecipanti. Ciò produrrà dividendi in termini di prevenzione di assenze e ritardi. Gli strumenti automatizzati riducono anche le tue responsabilità personali, contribuendo a dare il dono dell'equilibrio nella tua vita.

notifiche promemoria

App di pianificazione per volumi di riunioni elevati

Programmazione

Alastair McDermott ospita il Autorità riconosciuta podcast, dove aiuta le aziende a generare nuovi contatti con le ultime informazioni.

D: Come sono cambiate le tue riunioni dopo la pandemia?

“Sono passato alle riunioni remote al 100%. Ho avuto un 2020 post-pandemia super impegnato, ho esportato il mio calendario e ho scoperto di aver avuto oltre 400 riunioni e chiamate nel 2020, non avrei mai potuto farlo senza i collegamenti al calendario.

"Dopo essere quasi esaurito nel 2020, ho ridotto il numero di chiamate che faccio del 50% circa, cambiando il tipo di lavoro che svolgo e i clienti per cui lo faccio".

Takeaway:

Tutti gli incontri di Alastair sono andati a distanza nel 2020, cosa che non sarebbe stata possibile senza i collegamenti al calendario. Tuttavia, anche con quella comodità, è iniziata la fatica di Zoom. È stato allora che Alastair ha cambiato il suo lavoro in modo da non dover accogliere così tante chiamate.

D: Hai suggerimenti per la pianificazione di riunioni remote/virtuali?

“Ancora una volta, mi piace usare i link del calendario. So che alcune persone pensano di essere impersonali, ma il mio punto di vista riguarda il modo in cui ne parli. Se chiedi all'altra persona se ha un link e allo stesso tempo offri il tuo, penso che vada assolutamente bene.

Takeaway:

Anche se alcuni li considerano impersonali, i collegamenti al calendario facilitano la pianificazione. Se stai cedendo sotto il peso del tuo programma, possono fare una grande differenza. Sfruttare comodità come queste può fare una grande differenza nella tua vita personale.

Rendi le riunioni a distanza un successo

Il lavoro a casa ha reso un po' meno netti il ​​confine tra lavoro e tempo libero. La pianificazione e l'organizzazione di riunioni a distanza è diventata molto più onerosa di quanto inizialmente previsto. A quanto pare, la pianificazione, l'organizzazione, l'hosting e la condivisione di sessioni remote richiedono molto lavoro, soprattutto se si verificano più volte al giorno.

Grazie ai leader del settore di cui sopra, abbiamo una buona idea di come rispondere. Team Building gli esercizi possono rendere le riunioni più divertenti, il software per riunioni asincrone aiuta a soddisfare le pianificazioni e il software per riunioni remote lega tutto insieme. Utilizzando i migliori strumenti disponibili come Appuntamento è il modo migliore per investire nell'equilibrio tra lavoro e vita privata.

Samuel Szuchan

Samuel Szuchan

Samuel Szuchan è il fondatore di SamSzu.com, dove gli imprenditori stanno imparando a scalare le proprie attività come mai prima d'ora. La sua esperienza nel settore tecnologico emergente deriva dalle sue precedenti iniziative imprenditoriali e dalle sue attuali attività imprenditoriali. Quando non insegna business online ad altri, lo troverai incantato da uno dei suoi tanti hobby.

Lo strumento online n. 1 per la pianificazione delle riunioni